Press Room

Toni Carli nasce a Tripoli, ma all’età di tre anni la famiglia ritorna in Italia e trascorre vent’anni della sua vita a Fiume Veneto, nella Bassa friulana. Diplomatosi all’Istituto Tecnico per Geometri di Pordenone, decide di trasferirsi in Toscana. Nel verde delle colline senesi, nel comune di Sovicille, concretizza il sogno di vivere in campagna, lavorando la terra in piccole realtà comunitarie. Il 25 maggio del 1986 un incidente in moto lo costringe su una sedia a rotelle. Dopo un viaggio della speranza a Mosca (aprile ’93), si dedica allo studio del pianoforte e altri strumenti; ha lavorato alla Fondazione Siena Jazz, una scuola/università di musica afroamericana di fama internazionale. E’ autore di cinque libri: Tanto per rimanere uguali (2°ed. Polistampa, 2003), Una dea bendata (Mauro Pagliai ed., 2009), Le uova degli angeli (ed. del Gattaccio, Milano 2012), Il cielo nell’acqua (ed. del Gattaccio, Milano 2017); e infine, nel dicembre del 2018, ha pubblicato La finestra appesa a un filo. Ha scritto racconti e dialoghi teatrali, testi musicali di uno spettacolo dedicato a David Lazzaretti, ‘Il profeta dell’Amiata’, e ha curato la regia di uno spettacolo multimediale in omaggio a Chet Baker, uno dei più famosi trombettisti della storia del jazz.

cell:328 1465533